“Yĕšurũn” e “yādîd”: le eccezioni all’uso di ἀγαπάω come traduzione di “ʾāhab” nel Pentateuco dei LXX

Giancarlo Toloni

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di '“Yĕšurũn” e “yādîd”: le eccezioni all’uso di ἀγαπάω come traduzione di “ʾāhab” nel Pentateuco dei LXX'. Insieme formano una fingerprint unica.

Arts & Humanities