Verso la misura della qualità familiare degli interventi: un percorso entro la sociologia relazionale,

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]In questi ultimi anni entro il frame della sociologia relazionale si è sviluppato un filone di studi e ricerche finalizzati a mostrare la validità dei modelli di politiche sociali e di servizi alla persona family-friendly fossero: il familiare è diventato poco per volta una peculiarità dell’approccio relazionale allo studio del welfare. Nei servizi familiari il destinatario non è l’individuo, ma un soggetto con la rete di relazioni in cui è inserito, innanzitutto quel¬le familiari, primo provider del benessere del¬le persone: nella famiglia avviene la massima personalizzazione del¬le prestazioni, in quanto luogo primario della cura della persona. In questo senso, il livel¬lo più elevato di personalizzazione è la familiarizzazione. Nel presente contributo, le autrici danno conto sinteticamente del percorso in cui, a partire dalla fine degli anni ’90, hanno approfondito il concetto di qualità familiare, dei diversi contesti in cui l’hanno utilizzato e dei significati che gli hanno attributo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Towards the measure of the family quality of interventions: a path within relational sociology,
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)61-82
Numero di pagine22
RivistaSOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI
Volume2017
DOI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • Evaluation
  • Human Services
  • Misura qualità familiare
  • Relational Sociology
  • Social PolicySoci
  • Sociologia relazionale
  • Valutazione
  • servizi alla persona

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Verso la misura della qualità familiare degli interventi: un percorso entro la sociologia relazionale,'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo