Valuta, trasparenza e tutela del cliente nei contratti bancari: un caso tedesco e la situazione italiana

Gaetano Maria Giovanni Presti, 32322, DI GIURISPRUDENZA FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Scienze giuridiche, Rueckert

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La sentenza annotata interviene in materia di clausola contenuta nelle condizioni generali di contratto di una cassa di risparmio, secondo la quale la valuta sui versamenti in contanti effettuati dal cliente decorre dal primo giorno feriale successivo a quello del versamento; secondo la sentenza, tale clausola sfavorisce in misura sproporzionata il cliente ed è quindi inefficace. Gli AA., ricordato il caso di specie, esaminano la decisione e valutano la sua portata sul piano pratico. Traggono poi spunto dalla decisione del giudice tedesco per svolgere alcune considerazioni sull' applicazione in Italia della materia in questione alla luce della vigente normativa bancaria.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Currency, transparency and customer protection in bank contracts: a German case and the Italian situation
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)324-343
Numero di pagine20
RivistaBANCA BORSA E TITOLI DI CREDITO
Stato di pubblicazionePubblicato - 1990

Keywords

  • contratti bancari
  • trasparenza
  • valuta

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Valuta, trasparenza e tutela del cliente nei contratti bancari: un caso tedesco e la situazione italiana'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo