Un’Europa più forte e focalizzata nel cambiamento d’epoca

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]In questo saggio si vuole argomentare che il valore del progetto europeo per il benessere e la qualità della vita delle persone è oggi ancora maggiore di quanto non fosse alla sua fondazione. Ma necessita di un cambio di direzione rispetto alle tendenze prevalenti; di una discontinuità netta verso un’Europa più focalizzata, su poche e cruciali competenze, e più forte, con strumenti adeguati a gestire funzioni che è opportuno affidare al livello “federale”, secondo il principio di sussidiarietà. Gli scenari economici globali condannano, infatti, i soggetti politici di dimensione contenuta ad un progressivo e ineluttabile declino. Sono in particolare due le dimensioni di tali scenari che impattano sulla crisi e le prospettive del progetto europeo: concentrazione del potere economico e agglomerazione del potenziale di sviluppo, da un lato, crescente domanda di beni pubblici, dall'altro.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] A stronger Europe focused on period change
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)21-27
Numero di pagine7
RivistaATLANTIDE
Volume2019
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Beni pubblici
  • Concentrazione del potere economico
  • Costruzione europea

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Un’Europa più forte e focalizzata nel cambiamento d’epoca'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo