Un'epigrafe di Garlate, il comes domesticorum Pierius e la battaglia dell'Adda del 490

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Una lapide frammentata rinvenuta nel 1896 nella chiesa parrocchiale di S. Stefano di Garlate, località sull’Adda prossima a Lecco, conserva l’epitaffio cristiano di un Pierius [vir il]lustris deposto nell’agosto del 490. I dati trasmessi dal testo epigrafico concordano con quelli riportati dall’Anonimo Valesiano, fonte della metà del VI secolo e relativi a Pierius comes domesticorum morto durante la battaglia dell’Adda tra Odoacre e Teoderico dell’11 agosto 490. L’identificazione del personaggio ricordato nell’iscrizione con il generale di Odoacre e la sua sepoltura a Garlate rendono possibile ambientare nel territorio circostante lo scontro coi Goti, in genere localizzato molto più a sud, in corrispondenza della via Emilia, e formulare un’ipotesi ricostruttiva delle vicende che portarono alla battaglia.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] An epigraph by Garlate, the comes domesticorum Pierius and the battle of the Adda in 490
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)189-219
Numero di pagine31
RivistaMÉLANGES DE L'ÉCOLE FRANÇAISE DE ROME. ANTIQUITÉ
Volume105
Stato di pubblicazionePubblicato - 1993

Keywords

  • Epigrafia
  • Pierius

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Un'epigrafe di Garlate, il comes domesticorum Pierius e la battaglia dell'Adda del 490'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo