Una nuova figura professionale: Il docente specialista in educazione motoria nella formazione primaria

Francesco Casolo*, Ilaria Tosi

*Autore corrispondente per questo lavoro

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Dopo un’attesa di oltre 40 anni, l’inserimento del laureato in Scienze motorie nella scuola primaria è una realtà. L’Art. 1, commi 329–340 della Legge n. 234/2021 legge è il frutto di una scelta innovativa e culturale che la politica ha voluto favorire e concretizzare attraverso l’affiancamento del docente specialista al maestro unico generalista. Questa nuova figura contribuirà ad arricchire la formazione primaria potenziando al pari delle altre forme di intelligenza anche l’intelligenza motoria, interpersonale e intrapersonale. La formazione di queste nuove figure dovrà essere di qualità e le università dovranno prevedere negli ordinamenti afferenti alle scienze motorie gli opportuni crediti formativi da riservare alla formazione di quelle competenze, utili ad un insegnamento di qualità dell’educazione motorio-sportiva.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] A new professional figure: The specialist teacher in motor education in primary education
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)26-33
Numero di pagine8
RivistaFORMAZIONE & INSEGNAMENTO
Volume21
DOI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2023

Keywords

  • Nuovi professionisti per l’educazione motoria
  • Cultura dello sport e del movimento
  • Scuola Primaria

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Una nuova figura professionale: Il docente specialista in educazione motoria nella formazione primaria'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo