Un simulatore di paura. Le onryō cinematografiche nei videogiochi horror giapponesi

Francesco Toniolo

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Onryō, i fantasmi giapponesi della vendetta, hanno visto una recente rivitalizzazione del loro immaginario, soprattutto grazie a figure cinematografiche come Sadako Yamamura (Ringu) e Kayako Saeki (Ju-on). Il saggio analizza gli influssi di questo immaginario sulla produzione videoludica giapponese e, in parte, occidentale. L’obiettivo non è solo inventariare le onryō presenti in questi videogiochi. Il saggio mira piuttosto a utilizzare le modalità di azione delle onryō come chiave interpretativa dell’esperienza stessa di gioco che caratterizza questi horror games e delle scelte di game design.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] A fear simulator. Cinematic onryō in Japanese horror video games
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)131-144
Numero di pagine14
RivistaFATA MORGANA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Videogiochi
  • fantasma
  • ghost
  • giappone
  • horror
  • japan
  • video game

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Un simulatore di paura. Le onryō cinematografiche nei videogiochi horror giapponesi'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo