Un porto fuor d’ogni tempesta, un rifugio fuor d’ogni pericolo, una fonte per tutte le seti dell’infanzia, non favorita da fortuna”: l’immagine degli asili attraverso la rivista Pro Infantia

Renata Giovanna Bressanelli

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]La “memoria scolastica” rappresenta una categoria interpretativa recentemente introdotta dalla storiografia internazionale e che si sta facendo strada nella ricerca storico-educativa italiana. I periodici didattici costituiscono una delle fonti utili a fare riaffiorare la rievocazione di un comune passato scolastico. Il presente studio si inscrive in questo ramo di ricerca prendendo in esame la rivista Pro Infantia negli anni tra la sua fondazione (1913) e il primo dopoguerra. L’attenzione si è focalizzata, in particolare, sugli articoli redatti dalle direttrici e dalle collaboratrici e sulle testimonianze delle abbonate. Ciò ha permesso di sondare gli scarti e le continuità tra la scuola vissuta e quella elaborata dall’immaginario individuale, collettivo e pubblico e di portare alla luce lo scollamento, a volte profondo, tra le elaborazioni della pedagogia e le direttive ministeriali, da un lato, e la quotidianità didattica, umana e materiale degli asili, da un altro.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] A haven out of any storm, a refuge out of any danger, a source for all the silks of childhood, not favored by luck ": the image of kindergartens through the magazine Pro Infantia
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)225-232
Numero di pagine8
RivistaPEDAGOGIA OGGI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • 20th century
  • Italia
  • Italy
  • XX secolo
  • asili
  • history of childhood
  • infant schools
  • pubblicistica scolastica
  • school and education publications
  • storia dell’infanzia

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Un porto fuor d’ogni tempesta, un rifugio fuor d’ogni pericolo, una fonte per tutte le seti dell’infanzia, non favorita da fortuna”: l’immagine degli asili attraverso la rivista Pro Infantia'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo