Un gruzzolo di antoniniani e imitazioni radiate della National Numismatic Collection maltese

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Lo studio presenta e cataloga un lotto di 26 monete della National Numismatic Collection maltese, contenuto – almeno fino a dieci anni fa – in una busta sulla quale era apposta l’indicazione manoscritta: "The Gallic Empire / Tetricus II / 1930/19502". La composizione del gruzzoletto è in realtà molto più variegata, poiché sono state individuate anche nìmonete per Claudio II divo (ufficiali e di imitazione) e imitazioni radiate di imperatori gallici, così da poter essere paragonato con la parte superstite di un ripostiglio rinvenuto sull'isola di Gozo nel 1937. In appendice viene discussa un'isolata mineta di imitazione, con una probabile provenienza dalla tomba n. 2 localizzata a Victoria,
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] A hoard of Antoninians and radiated imitations of the Maltese National Numismatic Collection
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteArcheologia classica e post-classica tra Italia e Mediterraneo. Scritti in ricordo di Maria Pia Rossignani
EditorS. LUSUARDI SIENA, C. PERASSI, F. SACCHI, M. SANNAZARO
Pagine429-439
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Serie di pubblicazioni

NomeCONTRIBUTI DI ARCHEOLOGIA

Keywords

  • Antoniniani and radiate imitations
  • Roman Coinage
  • Roman Malta

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Un gruzzolo di antoniniani e imitazioni radiate della National Numismatic Collection maltese'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo