Un economista eclettico. Distribuzione, tecnologie e sviluppo nel pensiero di Nino Andreatta

Risultato della ricerca: LibroOther report

Abstract

[Ita:]Fin dagli esordi della sua produzione scientifica, a metà degli anni Cinquanta, Nino Andreatta dimostrò un interesse rilevante per i problemi relativi alla distribuzione del reddito, alla crescita economica e allo sviluppo. I saggi raccolti in questo volume delineano la figura di un economista dall’impostazione post-key­nesiana eclettica, con ascendenze anche nel pensiero classico e lateralità a quello schumpeteriano. Il saggio introduttivo di Alberto Quadrio Curzio e Claudia Rotondi documenta e spiega l’evoluzione e i passaggi del pensiero di Andreatta sui nessi tra distribuzione-te­cno­lo­gie-sviluppo, facendo emergere un approccio alla ricerca non dogmatico ma basato su dati di realtà. In questa linea di ricerca anche i momenti teorici della produzione scientifica sono la premessa agli sviluppi successivi: dal­l’analisi economica si passa infatti all’eco­no­mia applicata necessaria per disegnare il quadro di riferimento per le scelte di politica economica. Nino Andreatta si rivela, nella sua forte inclinazione alla politica, come progettista di un inter­vento pubblico flessibile, ma non certo casuale, che può sia facilitare e orientare l’agire degli operatori di mercato, sia soddisfare quei bisogni sociali che il mercato da solo non si rivela in grado di conseguire.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] An eclectic economist. Distribution, technologies and development in the thought of Nino Andreatta
Lingua originaleItalian
EditoreIl Mulino
Numero di pagine360
ISBN (stampa)978-88-15-23709-5
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • Nino Andreatta

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Un economista eclettico. Distribuzione, tecnologie e sviluppo nel pensiero di Nino Andreatta'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo