Un cristianesimo pertinente all’"umano" (giustizia di Dio "per" la giustizia degli uomini)

Luciano Eusebi, 32322, DI GIURISPRUDENZA FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Scienze giuridiche

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il volume riflette sulle modalità attraverso le quali papa Francesco rende percepibile il messaggio religioso come “pertinente” dal punto di vista umano, superando qualsiasi prospettiva che concepisca quel messaggio come una sovrastruttura rispetto ai percorsi di ricerca del vero e del bene da parte di ciascun individuo. In particolare, si evidenzia la centralità culturale dell’idea cristiana di una giustizia che non consista in dinamiche di corrispettività, bensì nella progettazione secondo il bene (anche) dinnanzi al male (con i conseguenti riflessi nei rapporti economici e internazionali, nonché in ambito penalistico).
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] A Christianity pertaining to the "human" (justice of God "for" the justice of men)
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteL'umanesimo di papa Francesco. Per una cultura dell'incontro
EditorAGOSTINO GIOVAGNOLI
Pagine81-100
Numero di pagine20
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • giustizia e religione
  • giustizia nei rapporti economici e internazionali
  • laicità

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Un cristianesimo pertinente all’"umano" (giustizia di Dio "per" la giustizia degli uomini)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo