“Un carteggio sull’erudizione incisoria”. Malaspina e il collezionismo di stampe tra Mauro Boni, Pietro Zani e Carlo Bianconi

Laura Aldovini

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio prende in esame i contatti del marchese Malaspina in fatto di collezionismo di stampe, analizzando in particolare i contatti con Mauro Boni, Pietro Zani e Carlo Bianconi, e cercando di tracciare le provenienze di alcuni pezzi della collezione ora conservata presso i Musei Civici di Pavia.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] "A correspondence on the engraved erudition". Malaspina and the collection of prints between Mauro Boni, Pietro Zani and Carlo Bianconi
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLuigi Malaspina di Sannazzaro (1754-1835). Carteggio
EditorMARCO ALBERTARIO, LAURA ALDOVINI, DAVIDE TOLOMELLI
Pagine17-28
Numero di pagine12
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • CARLO BIANCONI
  • COLLEZIONISMO
  • MAURO BONI
  • PIETRO ZANI
  • STAMPE

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di '“Un carteggio sull’erudizione incisoria”. Malaspina e il collezionismo di stampe tra Mauro Boni, Pietro Zani e Carlo Bianconi'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo