Un bresciano alle fonti del Vicino Oriente: Assiriologo e biblista di fama internazionale all’Istituto Universitario Orientale di Napoli. Rievocate a Roma la figura e l’opera di padre Luigi Cagni, scomparso nel 1998; condivise studi e ricerche con mons. Francesco Vattioni

Giancarlo Toloni

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La presentazione dei quattro volumi di scritti celebrativi "in Memoriam" di Luigi Cagni, tenuta a Roma presso l'Istituto Italiano per l'Africa e l'Oriente, è stata l'occasione per ricordare la figura di questo eminente studioso e accademico dell'Istituto Universitario Orientale di Napoli, che ha contribuito significativamente al rinnovamento degli studi sul Vicino Oriente antico come assiriologo ed ebraista di fama internazionale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] A Brescian from Near Eastern sources: Assyrian and internationally renowned biblical scholar at the Oriental University Institute of Naples. The figure and work of Father Luigi Cagni, who died in 1998, is recalled in Rome; shared studies and research with Msgr. Francesco Vattioni
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)24-24
Numero di pagine1
RivistaIL GIORNALE DI BRESCIA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2002

Keywords

  • Assiriologia, Bibbia ebraica, Cagni, Vattioni

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Un bresciano alle fonti del Vicino Oriente: Assiriologo e biblista di fama internazionale all’Istituto Universitario Orientale di Napoli. Rievocate a Roma la figura e l’opera di padre Luigi Cagni, scomparso nel 1998; condivise studi e ricerche con mons. Francesco Vattioni'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo