Un antico lezionario-omeliario milanese e la sua fortuna fino all'Umanesimo (Ms., Milano, Biblioteca e Archivio del Capitolo Metropolitano, II.D.3.5)

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il manoscritto del sec. XI-XII, Milano, Biblioteca e Archivio del Capitolo Metropolitano, II.D.3.5 [olim II.D.1.22], contiene un lezionario liturgico vetero testamentario di rito ambrosiano e un omeliario per la Quaresima. Almeno dal sec. XV è presente presso il Duomo, nella Biblioteca Capitolare dei Canonici ordinari. Il suo contenuto corrisponde alle prescrizioni rituali dettate da Beroldo per la liturgia quaresimale della Cattedrale di Milano nel sec. XII. L’analisi dell’omeliario ora rivela che si tratta di una collezione precarolingia, formata probabilmente fra sec. VII e VIII con rielaborazione di testi patristici e tardo antichi.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] An ancient Milanese lectionary-homily and its fortune up to Humanism (Ms., Milan, Library and Archives of the Metropolitan Chapter, II.D.3.5)
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLudus LItterarum. Studi umanistici in onore di Angelo Brumana
EditorCarlo Bazzani, Fabrizio Pagnoni, Stefano Parola, Enrico Valseriati
Pagine113-124
Numero di pagine12
Volume2020
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Omeliario
  • Milano, Biblioteca e Archivio del Capitolo Metropolitano, II.D.3.5
  • Ambrosiana liturgia

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Un antico lezionario-omeliario milanese e la sua fortuna fino all'Umanesimo (Ms., Milano, Biblioteca e Archivio del Capitolo Metropolitano, II.D.3.5)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo