Un altro modo di scrivere d'amore: il "noi" della cura

Daniele Bruzzone, Vanna Iori

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Tra le "scritture d'amore" (tema a cui è dedicato l'intero numero della rivista) quella relativa al rapporto di cura emerge nella sua specificità: intessuta di connotazioni etiche e affettive, la cura rischia continuamente di disperdersi nell'orizzonte della tecnica e dell'anonimato. La formazione dei professionisti deve continuamente affinare le competenze emotive ed esistenziali, affinché il lavoro di cura non perda il suo carattere di "opera di umanità".
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Another way of writing about love: the "we" of care
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)37-57
Numero di pagine21
RivistaADULTITÀ
Volume21
Stato di pubblicazionePubblicato - 2005

Keywords

  • amore
  • care
  • cura
  • education
  • educazione
  • fenomenologia
  • formazione
  • love
  • phenomenology
  • relazione

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Un altro modo di scrivere d'amore: il "noi" della cura'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo