Turismo, disabilità, inclusione: le colonie estive dell’Istituto dei Ciechi di Milano nel secondo Novecento

Luciano Maffi, martino lorenzo fagnani

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]L’articolo si propone di analizzare il significativo spazio che la disabilità e la sua inclusione hanno nella storia del turismo nell’Italia novecentesca. Partendo da uno spoglio della normativa italiana riguardante i disabili e la loro inclusione nella società italiana contemporanea, si passa in un secondo tempo a considerare le tipologie di turismo che nel secolo scorso hanno consentito alle persone con disabilità di viaggiare in un contesto di sicurezza e di relativa tranquillità. Cuore dell’articolo è il case study proposto: le colonie estive per i bambini e i ragazzi ospiti dell’Istituto dei Ciechi di Milano, con particolare riguardo al periodo di grandi cambiamenti da metà anni Cinquanta a metà anni Settanta. Tramite documenti inediti, si analizzano l’organizzazione e l’aspetto ricreativo dei giovani in soggiorni di mare e di montagna.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Tourism, disability, inclusion: the summer colonies of the Istituto dei Ciechi in Milan in the late twentieth century
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1-25
Numero di pagine25
RivistaDIACRONIE. STUDI DI STORIA CONTEMPORANEA
Volume2018-XXXVI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • Inclusione
  • Storia del turismo
  • Storia economica
  • XX secolo
  • economic history
  • tourism history

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Turismo, disabilità, inclusione: le colonie estive dell’Istituto dei Ciechi di Milano nel secondo Novecento'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo