“Truffa delle etichette” nel processo penale: la “contumacia” è diventata “assenza”

Giulio Ubertis

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Con un’iniziale sintesi storica vengono individuati i profili dogmatici delle scelte legislative nella disciplina del processo in assenza dell’imputato. Si evidenziano così i caratteri della recente riforma dell’istituto e i problemi irrisolti. Infine, si chiariscono le possibili soluzioni delle incoerenze normative, individuando quali possano essere gli interventi del giudice ordinario, della Corte costituzionale e della Corte di Strasburgo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] "Label fraud" in the criminal trial: the "default" has become "absence"
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)931-941
Numero di pagine11
RivistaCASSAZIONE PENALE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • Contumacia
  • Diritti umani
  • Fair trial
  • Giusto processo
  • Human rights
  • Procedura penale sovranazionale
  • Supranational criminal procedure
  • Trial in absence

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di '“Truffa delle etichette” nel processo penale: la “contumacia” è diventata “assenza”'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo