TRANSIZIONE ALL’ETÀ ADULTA E BENESSERE: UNA PROSPETTIVA DI GENERE

Elena Marta, Daniela Marzana, Sara Maria Martinez Damia

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]La transizione all’età adulta è da sempre caratterizzata dalla presenza di sfide e opportunità. Per i Millennials questa transizione è diventata ancora più complessa che in passato. Nel drammatico 2020, quali configurazioni ha assunto il benessere dei giovani? Giovani donne e giovani uomini mostrano livelli uguali o diversi di benessere? Già prima della pandemia erano le giovani donne a riscontrare maggiori fatiche: minor livelli di autostima, necessità di conciliazione famiglia-lavoro, e presenza dei due noti fenomeni come glass celiling (soffitto di cristallo) e sticky floor (pavimento di pece). I risultati emersi dalle analisi dei dati mostrano un quadro sorprendentemente chiaro: sulla gran parte delle variabili considerate come indicatori di benessere i giovani uomini riportano punteggi significativamente maggiori rispetto alle loro coetanee. Inoltre, sembra che la variabile genere riesca a sovrastare tutte le altre variabili strutturali, quali la collocazione geografica, la condizione lavorativa e il titolo di studio.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] TRANSITION TO ADULT AGE AND WELLBEING: A GENDER PERSPECTIVE
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLA CONDIZIONE GIOVANILE IN ITALIA: Rapporto Giovani 2021
Pagine137-155
Numero di pagine19
Stato di pubblicazionePubblicato - 2021

Keywords

  • benessere
  • differenze genere
  • transition to adulthood
  • wellbeing
  • gender differences
  • transizione all'età adulta

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'TRANSIZIONE ALL’ETÀ ADULTA E BENESSERE: UNA PROSPETTIVA DI GENERE'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo