Tra scena e arte digitale. L'esperienza del teatro nella videoarte attuale

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]In questi ultimi decenni i mondi del teatro, che vanta nel suo centro il corpo dell'attore che agisce in presenza di un pubblico, e quello del video, fatto di immagini registrate digitalmente, hanno colmato il divario, incontrandosi sul palco (nel video-teatro, esperienza) o nella dimensione drammaturgica(per la produzione di opere video). L'ingresso della tecnologia digitale in arte ha di fatto portato ad una materializzazione delle immagini, e di conseguenza al loro godimento sensoriale. In alcune installazioni video vi è un rapporto fisico reale tra il corpo dell'utente e le immagini proiettate. Attraverso l'analisi di casi esemplari, nel saggio si possono individuare tre modi nel quale il rapporto tra video e teatro può essere definito. Il primo aspetto è l'utilizzo di 'teatralità' in opere di artisti che utilizzano la video arte come un palcoscenico per eventi drammaturgici, e che hanno le loro radici nelle esperienze di video-teatro degli anni Ottanta. Ci sono anche opere di videoparte che hanno il teatro come oggetto di ricerca, i quali quindi non utilizzano la teatralità come un mezzo per trasmettere messaggi, ma tautogicamente concentrano le loro indagini sulle dinamiche teatrali. L'ultimo aspetto infine emerge dalla video arte in opere con una forte componente teatrale, e che quindi utilizzano il dramma per ottenere una comunicazione più esplicita ed emozionale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Between scene and digital art. The experience of theater in current video art
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)222-230
Numero di pagine9
RivistaCOMUNICAZIONI SOCIALI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • teatro e video
  • videoarte

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Tra scena e arte digitale. L'esperienza del teatro nella videoarte attuale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo