Teen dating violence e fattori post-migratori: una disamina della letteratura psicosociale [Teen dating violence and post-migration factors: The psychosocial literature]

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

2 Citazioni (Scopus)

Abstract

[Ita:]Negli ultimi due decenni un numero crescente di studi statunitensi ha affrontato il tema della teen dating violence tra la popolazione adolescenziale immigrata o appartenente ad alcune delle principali minoranze etniche presenti nel territorio statunitense (adolescenti di origine ispanica, africana e asiatica). Alcune estese indagini condotte nelle scuole statunitensi a livello nazionale hanno permesso di valutare la diffusione e l’incidenza del problema, confermando una maggiore vulnerabilità degli adolescenti appartenenti ad alcuni gruppi etnici rispetto alle esperienze di dating violence victimization and perpetration. Attraverso alcune ricerche trasversali e longitudinali sono stati identificati alcuni fattori associati al rischio di dating violence in queste popolazioni, con un’attenzione specifica rivolta ai processi familiari e acculturativi post-migrazione (gap di acculturazione, discriminazione, norme di genere, atteggiamenti sulla violenza, parenting, conflittualità familiare). Dalla comprensione di questi fattori dinamici e culturali derivano implicazioni importanti per la prevenzione e il supporto degli adolescenti e delle loro famiglie.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Teen dating violence and post-migration factors: The psychosocial literature]
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)31-48
Numero di pagine18
RivistaMALTRATTAMENTO E ABUSO ALL'INFANZIA
Volume19
DOI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • teen dating, violence, immigration, adolescence
  • violenza, relazioni sentimentali, adolescenza, immigrazione

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Teen dating violence e fattori post-migratori: una disamina della letteratura psicosociale [Teen dating violence and post-migration factors: The psychosocial literature]'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo