Tecnologie a sostegno di nuove forme di contatto: L'ascolto è sempre un aiuto?

Fabiana Maria Gatti, Paola De Luca

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il monitoraggio e l’attività di ricerca svolta negli anni dagli autori su differenti servizi di ascolto mediato, rivolti soprattutto a giovani e adolescenti, hanno fatto emergere due temi di studio interessanti, finora toccati solo marginalmente dalla letteratura: le nuove dipendenze osservate all’interno di tre strumenti di comunicazione: chat, forum, SMS; gli approcci della (auto)promozione e il loro possibile utilizzo nella relazione d’aiuto mediata tecnologicamente. Il primo tema riguarda l’incontro tra le nuove forme di dipendenza che possono svilupparsi tra i giovani, legate soprattutto alla relazione, alle NT e, oggi, alle relazioni sviluppate tramite le tecnologie stesse, tra le quali annoveriamo la relazione d’aiuto. Concretamente si cerca di dare risposta alle seguenti domande: in un momento in cui le NT sembrano esercitare un fascino assoluto e pervasivo soprattutto nella sfera comunicativa tanto da creare dipendenza, l’ascolto mediato è sempre una risorsa o può diventare esso stesso una dipendenza? Quali le qualità che devono caratterizzare una relazione mediata per essere di effettivo aiuto? Il secondo tema emergente è collegato al primo: poiché le mosse comunicative della relazione d’aiuto face to face non possono essere trasferite tout court nel mondo virtuale, anche perché rischiano esse stesse di incoraggiare comportamenti distorti negli utenti, quali altri approcci di sostegno alla persona possono essere utilizzati come orizzonte di riferimento? Possono approcci quali peer education, coaching, mentoring offrire degli spunti accostabili al counseling e utilizzabili nella relazione d’aiuto con adolescenti e giovani nell’ottica della promozione?
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Technologies supporting new forms of contact: Is listening always a help?
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteContatti sul Filo: Call center tra moderne e tradizionali modalità di comunicazione
EditorMARIA RITA CICERI, BARBARA BERTANI
Pagine80-101
Numero di pagine22
Stato di pubblicazionePubblicato - 2009

Serie di pubblicazioni

NomeSERIE DI PSICOLOGIA

Keywords

  • Cyber relational addiction
  • IAD
  • ascolto mediato
  • chat
  • forum
  • mediated communication
  • relazione d'aiuto
  • sms

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Tecnologie a sostegno di nuove forme di contatto: L'ascolto è sempre un aiuto?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo