Tecnica ed esistenza

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]In conseguenza dei progressi della scienza e della tecnica, si sono diffuse teorie e pratiche che hanno rafforzato uno specialismo con cui qualificare le professioni di cura e “certificare” le competenze necessarie a esercitarle. Ma una conoscenza tecnica che si impone in una relazione educativa e di cura col rigore di un’applicazione esatta, formalmente ineccepibile ma insensibile alle sfumature emotive espresse nei volti, riduce gli esseri umani alla fissità mortifera degli oggetti. Il saggio intende dimostrare che chi si occupa di cura per professione non ha, dunque, solo la responsabilità della correttezza tecnica delle sue azioni, ma anche quella del loro effetto sul soggetto in difficoltà. Poiché, quando le conoscenze crescono su se stesse nell’indifferenza al soggetto a cui si rivolgono, finiscono per rispondere a meccanismi autoconservativi, poco o nulla turbati dalle sorti dell’umano.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Technique and existence
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteQuaderno della vita emotiva
EditorVANNA IORI
Pagine161-172
Numero di pagine12
Stato di pubblicazionePubblicato - 2009

Serie di pubblicazioni

NomeVita emotiva e formazione

Keywords

  • humanity
  • science
  • scienza
  • technicalities
  • technique
  • tecnica
  • tecnicismi
  • umanità

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Tecnica ed esistenza'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo