Target centrali e finanza locale. Il caso degli asili nido in Italia

Veronica Grembi, Maria Alessandra Antonelli

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]È proprio vero che in Italia le donne lavorano poco perché non ci sono abbastanza asili nido? L’Italia è lontana dagli obiettivi europei in tema di servizi alla prima infanzia e al suo interno esistono, al riguardo, marcate differenze territoriali. Per questo si discute da anni di livelli minimi di offerta fissati dal governo centrale. Ma è sufficiente agire dal lato dell’offerta per colmare i nostri ritardi? Tenendo conto di questi interrogativi, il volume fornisce un quadro approfondito dell’evoluzione dell’offerta pubblica di posti negli asili nido dal 1998 al 2008 grazie a un originale dataset costruito sulla base di dati comunali e indagini ad hoc. Dall’analisi emerge che non sempre (e non ovunque) la domanda segue l’offerta. Ciò suggerisce l’abbandono di una strategia incentrata sulla fissazione di target nazionali, per seguire un approccio flessibile, magari a livello di macroarea, in cui pubblico e privato possano integrarsi per far fronte alle forti differenze nella domanda a livello locale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Central targets and local finance. The case of nursery schools in Italy
Lingua originaleItalian
EditoreCarocci
Numero di pagine136
ISBN (stampa)9788843063918
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Serie di pubblicazioni

NomeBiblioteca di testi e studi (706)

Keywords

  • Asili nido
  • Central Targets, Local preferences
  • Childcare
  • Livelli essenziali delle prestazioni

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Target centrali e finanza locale. Il caso degli asili nido in Italia'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo