Suggestioni conciliari nella drammaturgia italiana

Annamaria Cascetta

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio parte da una domanda: se è vero che il Concilio Vaticano II ha espresso un'antropologia cristiana profondamente rinnovata che attinge allo spirito delle origini con quali fondamentali istanze di questa antropologia la cultura e l'arte teatrale appaiono in sintonia o in dialogo, non è detto pacifico? Individuate alcune di queste istanze il saggio analizza una serie di esempi significativi in varie tipologie della drammaturgia contemporanea: nel teatro d'autore, nel teatro performativo, nella drammaturgia rituale di inzitiva ecclesiastica, nella drammaturgia comunitaria. Si parla di David Maria Turoldo, di Romeo Castellucci, di Giovanni Testori, della Via Crucis di Papa Giovanni Paolo II e Mario Luzi, de La Passion à Ménilmontant
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Conciliar suggestions in Italian dramaturgy
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIl Concilio Vaticano II crocevia dell'umanesimo contemporaneo
EditorANGELO BIANCHI
Pagine233-268
Numero di pagine36
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • antropologia cristiana
  • drammaturgia contemporanea

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Suggestioni conciliari nella drammaturgia italiana'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo