Su alcuni effetti delle trasformazioni nella generazione umana

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Le odierne applicazioni della medicina hanno introdotto tali e tante trasformazioni nell’atto procreativo umano, da rendere plausibile l’idea che sia in corso una sorta di “rivoluzione riproduttiva”. Tra le problematiche risultanti delle trasformazioni in atto vi è, per un verso, un effetto involutivo sulla generazione umana, nel senso che esse hanno ridotto o rischiano di ridurre l’“evento” rappresentato dalla nascita a mero “fatto biologico”, di “avvicinare” pericolosamente i meccanismi che la regalano a quelli della riproduzione animale e di rendere “superflua”, nel processo generativo, l’integrazione affettivo-morale tra due persone, che poi è quel che qualifica più specificatamente il riprodursi umano. Per altro verso, vi sono una serie di mutamenti nella scena sociale concernenti l’atteggiamento che l’adulto ha nei confronti dei nuovi nati e lo “statuto simbolico” del figlio, la cui immagine è sempre meno associabile a nozioni quali “ospite”, “dono” “frutto”, “benedizione” e sempre associabile a quella di “desiderio” da soddisfare a tutti costi. Il contributo tenta un approfondimento di queste criticità.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] On some effects of transformations in human generation
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)511-531
Numero di pagine21
RivistaMEDICINA E MORALE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • generazione

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Su alcuni effetti delle trasformazioni nella generazione umana'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo