Abstract

[Ita:]Gli approcci regolativi alla tecnoscienza e ai suoi rapporti con la società sono stati ripensati e ridefiniti nel tempo. L’Unione Europea (UE) offre spunti di riflessione interessanti in proposito, dal momento che l’integrazione europea – il passaggio da una comunità meramente economica a un’unione sempre più politica – ha proceduto parallelamente agli sviluppi delle nuove tecnologie – dalle biotecnologie alle nanotecnologie, alla biologia sintetica – e al loro governo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Interpretative strategies and soft law in the European science government
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteScritti per Luigi Lombardi Vallauri
Pagine1377-1392
Numero di pagine16
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • Regolazione nuove tecnologie, analogia, diritto europeo, soft law

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Strategie interpretative e soft law nel governo europeo della scienza'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo