STRANGE BEDFELLOWS: THE SEARCH FOR THE ABSOLUTE, FROM MEDIEVAL MYSTICISM TO THE ERA OF DIGITAL MYSTICISM

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Nella Tempesta shakespeariana, le avversità della vita obbligano il povero Trinculo a condividere il giaciglio con qualcuno assai differente da lui (Misery acquaints a man with strange bed-fellows). Si tratta di un’immagine che rappresenta il momento in cui due individui (e, in senso traslato, due concetti) radicalmente diversi sono obbligati a percorrere il medesimo cammino per realizzare uno scopo comune. In questo lavoro, sostengo che alcune delle interpretazioni del misticismo medievale possono identificarsi in una forma di esperienza digitale basata sul World Wide Web, il quale, grazie al rapido sviluppo delle metodologie dell’Intelligenza Artificiale, si appresta a diventare una nuova forma di misticismo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] STRANGE BEDFELLOWS: THE SEARCH FOR THE ABSOLUTE, FROM MEDIEVAL MYSTICISM TO THE ERA OF DIGITAL MYSTICISM
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)195-225
Numero di pagine31
RivistaDOCTOR VIRTUALIS
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Internet
  • Medioevo

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'STRANGE BEDFELLOWS: THE SEARCH FOR THE ABSOLUTE, FROM MEDIEVAL MYSTICISM TO THE ERA OF DIGITAL MYSTICISM'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo