Spina bifida: diagnosi prenatale, outcome e follo-up in 182 casi seguiti in un singolo centro

Lucia Masini, Claudia Rendeli, Giuseppe Noia, Lucia Casarella, Massimo Caldarelli, Concezio Di Rocco, Alessandro Caruso, Stefano Ciotti, Francesca Avenoso, Daniela Colicchio

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaContributo a convegnopeer review

Abstract

[Ita:]Obiettivo: Valutare i cambiamenti nella diagnosi prenatale ecografica, della storia naturale e dell'outcome pediatrico della spina bifida fetale in due periodi: 70 casi (gruppo 1) seguiti dal febbraio 1980 al giugno 1994 e 112 casi (gruppo 2) seguiti dal luglio 1994 al febbraio 2010. Metodo: 182 casi di Spina Bifida fetale(159 aperti e 23 chiusi)sono stati seguiti nel nostro Centro dalla diagnosi al termine della gravidanza in modo multidisciplinare. Risultati: La diagnosi ecografica prenatale è stata effettuata in 172 casi (94.5%), principalmente nel III trimestre nel gruppo 1, maggiormente nel II trimestre nel gruppo 2. La mortalità perinatale/infantile nel gruppo 1 era stata del 28.3%, nel gruppo 2 del 12.2%
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Spina bifida: prenatal diagnosis, outcome and follo-up in 182 cases followed in a single center
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)31-31
Numero di pagine1
RivistaS.I.E.O.G. NEWS
Volumevol. X
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011
EventoXVII Congresso Nazionale SIEOG - Sorrento
Durata: 17 ott 201020 ott 2010

Keywords

  • diagnosi prenatale
  • outcome postnatale
  • spina bifida
  • ultrasonografia

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Spina bifida: diagnosi prenatale, outcome e follo-up in 182 casi seguiti in un singolo centro'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo