Social media? Sì, consapelvol-mente

Gaia Cucci', Chiara Maggiani, Sharon Arbolino, Elisa Borroni

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Il progetto s’inserisce nell’ambito delle azioni che mirano a promuovere un uso consapevole dei social media. L’intervento, tramite l’utilizzo della peer education, si propone d’attivare un percorso di promozione all’uso consapevole delle nuove tecnologie rivolto ai ragazzi delle classi prime della scuola secondaria di secondo grado, allo scopo specifico d’incrementare la conoscenza dei rischi ad esse connesse e le strategie per farvi fronte in maniera adattiva. I risultati indicano che la partecipazione al progetto ha favorito nei peer educator una maggior consapevolezza di sé, delle proprie emozioni e anche della possibilità di gestirle. Nei ragazzi della classe prima di scuola secondaria di secondo grado in cui il progetto è stato realizzato si è riscontrato un incremento della conoscenza sul tema, oltre che un livello alto di soddisfazione per il corso.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Social media? Yes, consciously
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)155-164
Numero di pagine10
RivistaPSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Peer Education
  • Promozione salute
  • Social Media
  • Benessere

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Social media? Sì, consapelvol-mente'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo