Senza sussidiarietà non ci sarà sostenibilità

Evandro Botto

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]L'articolo intende fare il punto sulle diverse accezioni dell'idea di "sussidiarietà", sulla sua diffusione negli ultimi decenni e su luci e ombre che ne hanno accompagnato la pratica attuazione. Si sofferma poi sui fattori che al presente ostacolano l'affermarsi di una vera "cultura della sussidiarietà", in particolare sulla "crisi dei corpi intermedi", mostrando come tale crisi abbia la sua radice nello "spaesamento dell'io", nella sfiducia e nella solitudine che sembrano caratterizzare l'odierna condizione umana. Si sottolinea infine il contributo decisivo che la sussidiarietà - se riscoperta innanzitutto nella sua fondamentale valenza antropologica ed educativa - potrà portare al rifiorire della persona e ad uno sviluppo davvero "sostenibile" della società.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Without subsidiarity there will be no sustainability
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)14-17
Numero di pagine4
RivistaATLANTIDE
VolumeXV
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • corpi intermedi
  • persona
  • sostenibilità
  • sussidiarietà

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Senza sussidiarietà non ci sarà sostenibilità'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo