Se Dio sia uno. Essere, Trinità, inconscio

Giovanni Ventimiglia

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Dio è uno o molteplice? A differenza di quanto comunemente si pensi, il cristianesimo afferma – distinguendosi non solo dalle religioni politeiste ma anche dalle altre monoteiste – che Dio non è solo uno: è anche molteplice, precisamente perché trino. Ventimiglia affronta questo mistero anzitutto da un punto di vista filosofico, ponendosi tre domande: se una filosofia della Trinità sia una pseudo-filosofia (cap. I); se Dio sia molteplice (cap. II); se Dio, in quanto uno e molteplice ad un tempo, sia contraddittorio (cap. III). Nell’ultimo capitolo l’autore analizza invece la questione da un punto di vista psicologico. Riprendendo le tesi di Jung e Hillmann in proposito, si chiede se il “simbolo” della Trinità cristiana, vero e proprio archetipo dell’umanità, possa far bene alla salute psichica.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] If God is one. Being, Trinity, unconscious
Lingua originaleItalian
EditoreEdizione ETS
Numero di pagine131
ISBN (stampa)88-467-0623-4
Stato di pubblicazionePubblicato - 2002

Keywords

  • C.G. Jung
  • Thomas Aquinas
  • Tommaso d'Aquino
  • Trinity
  • Trinità
  • contraddizione (principio di)
  • contradiction (principle of)
  • filosofia della religione
  • philosophy of religion
  • transcendentals
  • trascendentali

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Se Dio sia uno. Essere, Trinità, inconscio'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo