Sanzioni della Banca d'Italia e giurisdizione del G.O.: una storia (in)finita?

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Per la Corte, la giurisdizione del G.O. sui provvedimenti sanzionatori della Banca d’Italia si estende agli atti presupposti, anche di natura regolamentare, di disciplina del procedimento sanzionatorio. Insomma, il sindacato sul rapporto giuridico sanzionatorio passa necessariamente anche attraverso il sindacato sul procedimento sanzionatorio e il suo diritto. E’ proprio l’unità del rapporto sanzionatorio, però, a mettere a nudo la complessità dell’agire amministrativo, così come le incongruenze insite nella separazione, sul piano teorico prima che normativo, tra funzione di vigilanza e sanzione in materia creditizia (e non solo). Queste incongruenze rimangono dunque sullo sfondo di un quadro normativo non risolutivo, lasciando il terreno aperto a nuove contese, tra legislatore e giudice.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Sanctions of the Bank of Italy and jurisdiction of the GO: an (in) finished story?
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1-10
Numero di pagine10
RivistaGIURISPRUDENZA ITALIANA
Volume2020/4
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Banche
  • Sanzioni amministrative
  • administrative sanctions
  • banking sector
  • giurisdizione
  • jurisdiction

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Sanzioni della Banca d'Italia e giurisdizione del G.O.: una storia (in)finita?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo