Rosmini "naturalista"? Note sul ruolo delle scienze naturali nell'antropologia filosofica rosminiana

Giuseppe Bonvegna

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

Antonio Rosmini, while developing his Antropologia in servizio della scienza morale, takes inspiration from the thought of Eighteenth and Nineteenth Century naturalists (specifically in the fields of medical science and biology and largely belonging to German cultural area), which, in his moral anthropological proposal, is also crucial in order to better understand the role of reason and will and the relationship among sense, intellect and freedom.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Rosmini "naturalist"? Notes on the role of natural sciences in Rosminian philosophical anthropology
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)131-150
Numero di pagine20
RivistaRIVISTA DI FILOSOFIA NEOSCOLASTICA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • antropologia
  • rosmini

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Rosmini "naturalista"? Note sul ruolo delle scienze naturali nell'antropologia filosofica rosminiana'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo