Rilievi sulle cicaline del pomodoro in appezzamenti dell’Emilia con sintomi di stolbur

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Lo Stolbur delle Solanacee è una fitopatia ad eziologia fitoplasmatica. Suo vettore riconosciuto è Hyalesthes obsoletus Signoret (Cixiidae), senza escludere il possibile ruolo di altre cicaline. Presente sporadicamente già in passato nel nord Italia, la fitoplasmosi dal 2005 si è manifestata più diffusamente nel Parmense e nel 2008 se ne è osservato un caso rilevante anche nel Piacentino. Nell’ambito di un progetto della Regione Emilia-Romagna, l’Istituto di Entomologia e Patologia vegetale di Piacenza nel 2010 ha proseguito le indagini intraprese già in precedenza, collaborando con i Consorzi Fitosanitari di Piacenza e Parma ai rilievi nei campi di pomodoro e studiando le cicaline (Hemiptera, Fulgoromorpha e Cicadomorpha) raccolte per definirne il quadro faunistico negli appezzamenti in esame ed eseguire analisi molecolari per identificare il fitoplasma. Sono stati presi in esame due appezzamenti a Madregolo di Collecchio (Parma), uno in località Vigolante di Parma, uno a San Polo di Podenzano (Piacenza) e, limitatamente alle erbe ai bordi, un campo di frumento (l’anno precedente coltivato a pomodoro, con sintomi) a Piacenza in località Volta del Vescovo. I campionamenti sono stati effettuati in giugno-luglio, con cadenza settimanale, mediante retino entomologico su pomodoro e su erbe a bordo campo, nonché mediante trappole cromotattiche collanti gialle lungo i filari di pomodoro. Questo contributo illustra il quadro faunistico relativo al 2010. Laodelphax striatella (Fallén) (Delphacidae) e i generi Empoasca e Zyginidia (Cicadellidae) sono presenze pressoché costanti e più o meno abbondanti su pomodoro (oltre che su erbe ai margini), rilevate sia mediante retino sia con trappole cromotattiche. È raro su pomodoro, sia con retino sia mediante trappole, H. obsoletus, che invece risulta comune e talora abbondante su ortica (dove presente) e convolvolo a bordo campo. Più occasionali o sporadici sono su pomodoro alcuni altri generi di cicaline (Philaenus, Stictocephala, Anaceratagallia, Emelyanoviana, Eupteryx, Neoaliturus, Macrosteles, Recilia, Japananus, Doratura, Psammotettix). Sulle piante erbacee a bordo campo le cicaline risultano più abbondanti anche come individui e ai generi precedenti si aggiungono principalmente Reptalus, Dictyophara, Cicadella, Thamnotettix, Euscelidius, Euscelis, in correlazione con le specie botaniche presenti.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Reliefs on the buzzers of tomato in Emilia plots with symptoms of stolbur
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAtti del XXIII Congresso nazionale Italiano di Entomologia
Pagine231
Numero di pagine1
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011
EventoXXIII Congresso Nazionale Italiano di Entomologia - Genova
Durata: 13 giu 201116 giu 2011

Convegno

ConvegnoXXIII Congresso Nazionale Italiano di Entomologia
CittàGenova
Periodo13/6/1116/6/11

Keywords

  • Hyalesthes obsoletus
  • fitoplasmi
  • phytoplasmas
  • pomodoro
  • tomato
  • vectors
  • vettori

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Rilievi sulle cicaline del pomodoro in appezzamenti dell’Emilia con sintomi di stolbur'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo