Riflettere e agire relazionalmente. Terzo settore, partnership e buone pratiche nell'Italia che cambia

Lucia Boccacin (Editor), Giovanna Rossi (Editor)

Risultato della ricerca: LibroOther report

Abstract

[Ita:]Nei contesti locali italiani sono attive partnership sociali, cioè collaborazioni tra entità pubbliche, private e di terzo settore finalizzate a realizzare servizi alle persone e azioni pro-sociali spesso in un quadro di relazioni sussidiarie. Questi processi reticolari e ciò che da essi si genera in termini di interventi e prestazioni sono stati oggetto di una indagine sociologica di tipo qualitativo illustrata nel presente volume. In essa sono stati realizzati cinque studi di caso riguardanti differenti processi collaborativi in partnership. I partenariati analizzati si qualificano come “buone pratiche” in quanto presentano una elevata flessibilità progettuale, stretta prossimità ai bisogni sociali, capacita di innovazione sia organizzativa sia culturale, connotazioni di riproducibilità e efficacia. Emerge, in sintesi, che l’attivazione di circuiti di relazionalità stabile e condivisa risulta essere cruciale per la produzione di capitale sociale, cioè di quel fondamentale elemento di connessione tra attori, che consente di realizzare servizi di eccellenza e azioni adeguate anche in contesti rischiosi
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Reflect and act relationally. Third sector, partnerships and good practices in changing Italy
Lingua originaleItalian
EditoreMaggioli Editore
Numero di pagine145
ISBN (stampa)978-88-387-6732-6
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • buone pratiche
  • capitale sociale
  • partnership sociali
  • reti sociali
  • terzo settore

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Riflettere e agire relazionalmente. Terzo settore, partnership e buone pratiche nell'Italia che cambia'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo