Reti d'impresa e beni collettivi locali per la competitività: il Marchio Monferr.alto

Sara Mela

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Nell’autunno del 2008 il Laboratorio “Sviluppo e Territorio” (Last) del Dipartimento di Ricerca Sociale dell’Università del Piemonte Orientale prende contatto con un gruppo di imprese del comparto agroalimentare con sede nell’Alto Monferrato, con l’intenzione di dar vita a un marchio collettivo che favorisca la penetrazione dei prodotti delle aziende all’interno dei mercati di nicchia. La rete d’imprese cui il progetto riesce a dare vita aumenta col tempo di dimensioni, maturando consapevolezza dei propri obiettivi e possibilità. Il presente lavoro intende analizzare il progetto del marchio di imprese dell’Alto Monferrato (Monferr.aLto) alla luce di alcuni strumenti concettuali messi a punto da una letteratura multidisciplinare: quello di rete d’impresa e di beni collettivi locali per la competitività. In particolare, nel secondo paragrafo si effettua una breve rassegna della letteratura sulle reti d’impresa, nel terzo paragrafo si prende in analisi il concetto di beni collettivi locali per la competitività. La seconda parte dell’articolo (paragrafi 4 e 5), è dedicata alla descrizione del progetto Monferr.aLto. Infine, l’ultimo paragrafo contiene alcune considerazioni di carattere conclusivo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Business networks and local collective goods for competitiveness: the Monferr.alto brand
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)11-24
Numero di pagine14
RivistaSociologia Urbana e Rurale
Volume2012
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • beni collettivi locali per la competitività
  • reti d'impresa

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Reti d'impresa e beni collettivi locali per la competitività: il Marchio Monferr.alto'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo