Rahel Jaeggi, "Forme di vita e capitalismo", cura, traduzione e introduzione di Marco Solinas

Marco Solinas, Rahel Jaeggi

Risultato della ricerca: LibroOther report

Abstract

[Ita:]Come dovremmo vivere? Le odierne società capitalistiche permettono effettivamente alle nostre forme di vita di fiorire? O invece, esponendole a condizioni di dominazione e sfruttamento, cooperano ad arrestarne e inibirne i processi di sviluppo? Sono le domande di fondo a cui Rahel Jaeggi cerca di offrire una risposta in questo volume. Di contro alla neutralità etica liberale, viene rilanciato il tema della «vita offesa» e «alienata», caro alla tradizione della Scuola di Francoforte. Proseguendo e radicalizzando l’operazione critica e diagnostica intrapresa da Axel Honneth, di cui è stata allieva, Jaeggi insiste con decisione sul versante negativo: cioè sulle crisi e i problemi da cui si deve partire per sviluppare una critica delle forme di vita che risulti incisiva ed estranea a ogni paternalismo ed essenzialismo. Una posizione teorica che aggiorna il metodo della critica immanente di matrice hegeliana e, nel contempo, utilizza alcuni strumenti concettuali dell’attuale ontologia sociale per tentare di scardinare l’idea tradizionale dell’economia come qualcosa a sé stante, interpretando così il capitalismo come una forma di vita tra altre.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Rahel Jaeggi, "Forms of life and capitalism", edited, translated and introduced by Marco Solinas
Lingua originaleItalian
EditoreRosenberg & Sellier
Numero di pagine165
Volume1
ISBN (stampa)8878854743
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • Capitalism
  • Critical theory

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Rahel Jaeggi, "Forme di vita e capitalismo", cura, traduzione e introduzione di Marco Solinas'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo