Ragionare i casi. La pratica della riflessività nelle professioni sociali e sanitarie

Risultato della ricerca: LibroOther report

Abstract

[Ita:]Chi lavora nei servizi sociali e sanitari si trova a dover prendere decisioni difficili. Le valutazioni professionali dei singoli casi vengono spesso intese come processi neutrali di raccolta e analisi delle informazioni. Tuttavia, diagnosi, prescrizioni e interventi risentono sia di un corpo di conoscenze formali e di approcci tecnico-procedurali basati sulle evidenze empiriche, sia di routine e di pregiudizi latenti di cui l'operatore non è sempre consapevole. Praticare la riflessività significa essenzialmente sviluppare la capacità di di analizzare il proprio pensiero professionale, così come si manifesta nel parlato e nella documentazione scritta. La pratica della riflessività costituisce un modo nuovo di costruire criticamente le conoscenze, nel mondo della sanità e dei servizi socio-assistenziali.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Reasoning the cases. The practice of reflexivity in social and health professions
Lingua originaleItalian
EditoreErickson
Numero di pagine246
ISBN (stampa)887946-669-0
Stato di pubblicazionePubblicato - 2005

Keywords

  • analisi dei Discorsi
  • costruzionismo sociale
  • riflessività
  • servizi sociali

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Ragionare i casi. La pratica della riflessività nelle professioni sociali e sanitarie'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo