Quando l’adozione fallisce: un’indagine esplorativa presso il Tribunale per i Minorenni di Milano

Rosa Rosnati, Cecilia Ragaini, Ilaria Salvaggio

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Presso il Tribunale per i minorenni di Milano sono stati individuati complessivamente 44 casi di fallimento adottivo risultanti dai fascicoli dei procedimenti civili e amministrativi che erano stati aperti tra il 2003 e il 2011 e che riguardavano minori provenienti sia dall’adozione nazionale che da quella internazionale. Un'adozione “fallita” è stata dunque intesa come l'interruzione definitiva di un rapporto difficile e problematico tra genitori e figlio adottivo, che culmina con il collocamento del figlio in strutture di accoglienza in attesa di una nuova adozione o della maggiore età. Quindi, sono stati esclusivamente selezionati quei fascicoli relativi a un minore adottato (o a minori, nei casi di fratelli) allontanati dalla famiglia adottiva i cui genitori adottivi erano stati dichiarati decaduti dalla potestà dal Tribunale per i minorenni.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] When the adoption fails: an exploratory investigation at the Juvenile Court of Milan
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)154-165
Numero di pagine12
RivistaMINORI GIUSTIZIA
Volume2013
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • Fallimenti adottivi
  • adozione

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Quando l’adozione fallisce: un’indagine esplorativa presso il Tribunale per i Minorenni di Milano'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo