Quando la cooperazione fallisce: uno studio fNIRS di connettività funzionale

Michela Balconi, Maria Elide Vanutelli, Laura Gatti

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]La connettività funzionale, durante interazioni a stampo cooperativo, è un argomento cruciale all'interno delle neuroscienze sociali che resta ancora relativamente inesplorato. La cooperazione, in particolare, può essere considerata come un'interazione sociale tra due o più agenti che intendono condividere le loro prestazioni al fine di produrre un risultato comportamentale comune. In questa prospettiva le loro azioni congiunte sono dirette verso il raggiungimento di specifici obiettivi condivisi che forniscono un vantaggio per tutti i soggetti coinvolti. In questo studio è stato monitorato l'effetto di un feedback sociale negativo indotto artificialmente, al fine di osservare variazioni sia cerebrali che comportamentali tra i soggetti coinvolti nel compito. Le prestazioni cognitive e l'attivazione neurale alla base dell'esecuzione delle azioni congiunte sono state registrate tramite la tecnica della spettroscopia funzionale del vicino infrarosso (fNIRS). Iniettori e detettori sono stati posizionati in corrispondenza delle regioni prefrontali durante lo svolgimento di un compito in cui le coppie di partecipanti ricevevano un feedback negativo in relazione alla loro performance congiunta. Sono stati calcolati gli indici di errore (ERs) e i tempi di risposta (RTs) di ogni soggetto nonché gli indici di connettività inter- ed intra-cerebrali, utilizzando inoltre un indice di raffronto tra i due specifico (Coindex). Infine sono state considerate misure di correlazione per valutare la relazione tra livello comportamentale e connettività funzionale. I risultati hanno mostrato che il feedback negativo è in grado di modulare le risposte dei partecipanti sia dal punto di vista comportamentale che neurale. In particolare, le performance cognitive sono diminuite dopo il feedback. Inoltre è stata indotta dal feedback una diminuzione della connettività inter-cerebrale ed un aumento della connettività intra-cerebrale. Infine la presenza di correlazioni significative tra tempi di reazione e connettività intra-cerebrale ha rivelato che, un'azione congiunta ma inefficace, produce una peggiore prestazione cognitiva limitando la connettività inter-cerebrale a favore di “strategie individuali”. Il presente studio ha fornito un contributo significativo all'identificazione dei modelli di connettività funzionale intra- ed inter-cerebrale, quando viene fornito un rinforzo sociale negativo durante compiti di cooperazione.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] When cooperation fails: an fNIRS study of functional connectivity
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAtti del «XXIII Congresso Nazionale della Sezione di Psicologia Sperimentale AIP»
Pagine74
Numero di pagine1
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017
EventoXXIII Congresso Nazionale della Sezione di Psicologia Sperimentale AIP - Bari
Durata: 20 set 201722 set 2017

Convegno

ConvegnoXXIII Congresso Nazionale della Sezione di Psicologia Sperimentale AIP
CittàBari
Periodo20/9/1722/9/17

Keywords

  • Connettività funzionale
  • Cooperazione
  • Hyperscanning
  • fNIRS

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Quando la cooperazione fallisce: uno studio fNIRS di connettività funzionale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo