Quale teoria per la pratica della traduzione multimediale?

Mirella Agorni

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

Taking as a starting point the interdisciplinary approach developed by T. Herbst, this paper aims to bridge the gap between translation theory and the practice of multimedia translation. A number of concepts such as equivalence, faithfulness, acceptability, adequacy and interdisciplinarity are analysed in order to trace their evolution and highlight how the progressive widening of the theoretical perspective makes it possible to study complex processes such as the textual manipulation undergone by multimedia products in translation.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] What theory for the practice of multimedia translation?
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa traduzione multimediale: quale traduzione per quale testo?
EditorRM, Heiss, C., Soffritti, M, Bernardini, S. Bollettieri Bosinelli
Pagine395-406
Numero di pagine12
Stato di pubblicazionePubblicato - 2000

Keywords

  • Teoria della Traduzione
  • Traduttologia
  • Translation Studies
  • Translation Theory

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Quale teoria per la pratica della traduzione multimediale?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo