Quale spazio per l’umorismo nelle professioni d’aiuto?

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Divergente, provocatorio ed anche creativo e vivace, lo humour stimola da sempre l’interesse. Lo humor può occupare uno spazio nella relazione d’aiuto, ma può altresì rafforzare l’identità professionale degli operatori. Non esente da ambiguità, ridere insieme è una opportunità che rafforza il processo di aiuto e fa progredire il rapporto terapeutico. Al tempo stesso, lo humour è parte della cultura professionale e modella il significato di eventi, situazioni e attività.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] What space for humor in helping professions?
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)154-165
Numero di pagine12
RivistaCONSULTORI FAMILIARI OGGI
Volume2017
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • professioni d'aiuto
  • umorismo

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Quale spazio per l’umorismo nelle professioni d’aiuto?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo