Quale comunità per creare una famiglia?

Elena Marta, Camillo Regalia, Sara Maria Martinez Damia

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il capitolo presenta i risultati di una ricerca condotta nell'autunno del 2020 su un campione di 800 giovani adulti italiani. Gli autori provano ad allontanarsi dalla retorica della crisi lavorativa come panacea di tutte le difficoltà connesse al fare famiglia e cercano di estendere il punto di vista anche all'ambito relazionale. Essi pongono una speciale attenzione alle dimensioni comunitarie e contestuali. I risultati evidenziano che a maggiore stabilità lavorativa non corrisponde un maggior investimento in progetti familiari. Invece, l’intenzione di sposarsi è influenzata dal porre fiducia negli altri e dal provare un alto senso di responsabilità nei confronti della comunità in cui si vive. Inoltre, coloro che sentono di non essere soli nella gestione delle difficoltà ma si sentono in una relazione di interdipendenza con gli altri sono più propensi a desiderare di avere dei figli.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Which community to create a family?
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteGiovani, famiglia e futuro attraverso la pandemia
EditorIstituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori Centro Internazionale Studi Famiglia
Pagine63-85
Numero di pagine23
Stato di pubblicazionePubblicato - 2021

Keywords

  • Giovani adulti
  • Comunità
  • Covid-19
  • Fare famiglia
  • Critical events
  • Young adults
  • Community
  • Family planning
  • Eventi critici

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Quale comunità per creare una famiglia?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo