Pseudonimo / Pseudonimia

Risultato della ricerca: Contributo in libroVoce in dizionario / enciclopedia

Abstract

[Ita:]Si definisce pseudonimo il nome fittizio, diverso da quello anagrafico, con il quale un autore sceglie di svolgere la propria attività allo scopo di mascherare la propria vera identità, o semplicemente il proprio nome, soprattutto in ambito letterario, artistico o intellettuale in genere. Pseudonimo si definisce inoltre anche il nome fasullo dietro il quale può celarsi, e tuttavia intuirsi, un personaggio reale nell’ambito di una finzione letteraria o di una rappresentazione artistica. Se nell’antichità il fenomeno della pseudonimia, nella prima accezione – così come quello dell’anonimia – derivava da uno scarso interesse per la personalità dello scrittore o dell’artista, in epoca moderna, soprattutto a partire dal XVI-XVII secolo, esso trae origine dalle ragioni più diverse: timore della censura o della persecuzione, capriccio estetico, considerazioni di carattere teorico. In ambito filosofico la pseudonimia assume una precisa valenza teorica nell’opera di Søren Kierkegaard e si lega ad un tipo di comunicazione che il filosofo definisce «indiretta», la quale, ingannando, ha lo scopo di condurre alla verità.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Pseudonym / Pseudonymy
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteEnciclopedia filosofica
Pagine9095-9097
Numero di pagine3
Stato di pubblicazionePubblicato - 2006

Keywords

  • esistenza
  • possibilità

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Pseudonimo / Pseudonimia'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo