Prove vietate e processo penale

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]In un sistema improntato al principio di legalità probatoria, la ricostruzione del fatto non è libera ma è regolata dalle norme poste a tutela sia della genuinità dell'accertamento sia dei diritti fondamentali dei soggetti coinvolti. Peraltro, la nozione di prova vietata nel processo penale non è pacifica, in quanto discussa è l'inutilizzabilità della prova illecita e l'utilizzabilità in bonam partem di prove ottenute in violazione dei divieti di legge; inoltre si affronta la tematica della prova incostituzionale, per concludere circa la inutilità ed erroneità della categoria.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Prohibited evidence and criminal trial
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1768-1800
Numero di pagine33
RivistaRIVISTA ITALIANA DI DIRITTO E PROCEDURA PENALE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2009

Keywords

  • inutilizzabilità
  • prova illecita
  • prova illegittima
  • prove vietate

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Prove vietate e processo penale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo