Problematic behaviours in adolescence: The role of personal values as protective and risk factors

Francesca Vittoria Danioni, Claudia Russo, Ioana Zagrean, Sonia Mangialavori, Marco Cacioppo, Daniela Barni

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

2 Citazioni (Scopus)

Abstract

[Ita:]Il presente studio prende in esame il ruolo dei valori personali come possibili fattori di rischio o di protezione rispetto all’adozione di comportamenti a rischio in adolescenza, analizzando le relazioni tra valori, uso di cannabis e uso pro- blematico dello smartphone. Sono stati coinvolti 308 adolescenti (66% femmine; Metà = 17.34, DSetà = 1.42) ai quali è stato somministrato un questionario self-report. I risultati mostrano come i valori di conservazione riducano la probabilità di uso di cannabis, mentre l’apertura al cambiamento espone maggiormente a tale rischio. L’uso problematico dello smartphone è invece negativamente legato ai valori di autotrascendenza e positivamente all’autopromozione. Vengono discusse le implicazioni teoriche e operative dei risultati.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Problematic behaviours in adolescence: The role of personal values as protective and risk factors
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)385-404
RivistaPsicologia Sociale
DOI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Adolescence
  • Adolescenza
  • Cannabis
  • Problematic use of smartphone
  • Utilizzo problematico dello smartphone
  • Valori
  • Values

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Problematic behaviours in adolescence: The role of personal values as protective and risk factors'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo