Primi orientamenti della giurisprudenza di merito in tema di tutela cautelare nei gradi successivi al primo dopo la sentenza n. 217 del 2012 della Corte costituzionale

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Il lavoro analizza alcune sentenze delle Commissioni tributarie successive alla decisione n. 217/2010 della Corte costituzionale in tema di tutela cautelare nei gradi successivi al primo. Tale presa di posizione della Consulta ha indubbiamente segnato una svolta in ordine ad uno dei temi più controversi e dibattuti del processo tributario. Infatti, oltre alla condivisibile presa di posizione sul punto – e su alcuni profili sistematici non di poco conto – ha dato l’avvio ad un vivace dibattito giurisprudenziale in argomento, su di un tema che invece nel passato era per così dire “cristallizzato” dalla precedente giurisprudenza costituzionale ferma nel ribadire l’impossibilità della tutela cautelare dopo il primo grado di giudizio.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] First orientations of the case law on the subject of precautionary protection in the grades following the first after the sentence n. 217 of 2012 of the Constitutional Court
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)485-511
Numero di pagine27
RivistaDIRITTO E PRATICA TRIBUTARIA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • giurisprudenza di merito
  • sentenza n. 217 del 2012
  • tutela cautelare

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Primi orientamenti della giurisprudenza di merito in tema di tutela cautelare nei gradi successivi al primo dopo la sentenza n. 217 del 2012 della Corte costituzionale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo