Prendersi cura di chi si prende cura. Il gruppo come risorsa

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Nelle professioni di cura molta parte dell’attività lavorativa vede nel gruppo di lavoro un riferimento imprescindibile per l’operatività e l’efficienza di ogni suo membro. Il gruppo può configurarsi infatti come un terreno di coltura che alimenta il potenziale di ognuno portandolo a realizzazione. Costituisce un’estensione della propria soggettività che, intercettando e combinandosi tacitamente con quella altrui, dà vita ad un’identità plurale. Riservare un’attenzione specifica al gruppo di lavoro costituisce pertanto non solo un utile supporto alla funzionalità operativa, ma più radicalmente un diritto (dei pazienti, ma anche degli operatori, per poter lavorare serenamente), con evidenti implicazioni etiche umane prima ancora che pratico-professionali.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Take care of those who care. The group as a resource
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)83-94
Numero di pagine12
RivistaEncyclopaideia
Volume2014
DOI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • caring professions
  • gruppo di lavoro
  • professioni di cura
  • team work

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Prendersi cura di chi si prende cura. Il gruppo come risorsa'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo