Pomodoro, cavolo e zucchino possono essere competitivi

Vincenzo Tabaglio, Carolina Gavazzi, Giuseppe Nervo

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Una prova quadriennale di pieno campo è stata allestita per comparare gli effetti di due sistemi di coltivazione (Biologico contro Convenzionale) a Montanaso Lombardo (Lodi). Sono state allevate quattro colture orticole, nella sequenza: 2004 – pomodoro da industria, 2005 – fagiolo seguito da cavolo verza, 2006 pomodoro da industria e 2007 – zucchino. Il disegno sperimentale era uno split-plot con 4 replicati, in cui il sistema di gestione era il fattore principale e il livello di concimazione azotata (0 contro 60÷200 kg/ha/anno di azoto a seconda della coltura) il fattore secondario. Per tutti gli anni e per tutte le colture orticole testate, le rese commerciali ottenute con i due sistemi AB ed AC non hanno mai mostrato alcuna differenza statisticamente significativa.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Tomato, cabbage and courgette can be competitive
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)52-54
Numero di pagine3
RivistaAZ BIO
Volume8
Stato di pubblicazionePubblicato - 2008

Keywords

  • agricoltura biologica
  • agricoltura convenzionale
  • cabbage
  • cavolo
  • conventional farming
  • organic farming
  • orticole
  • pomodoro
  • tomato
  • vegetable crops
  • zucchini
  • zucchino

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Pomodoro, cavolo e zucchino possono essere competitivi'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo