Politica estera e politica di difesa di una potenza egemonica. Gli Stati Uniti nel periodo post-bipolare

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio intende contribuire al dibattito sulle scelte strategiche compiute dagli Stati Uniti nel periodo post-guerra fredda confrontandone l’indirizzo di politica estera con le riforme compiute in politica di difesa. In particolare, l’argomentazione che si intende sostenere è che mentre la politica estera è stata volta al mantenimento dello status quo, la politica di difesa è stata revisionista. A questo fine, si è proceduto dapprima distinguendo in prospettiva teorica il significato e le conseguenze empiriche dello iato tra politica estera e politica di difesa, per poi vagliare l’evidenza empirica alla luce delle modalità di impiego della forza nel contesto della sicurezza contemporaneo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Foreign policy and defense policy of a hegemonic power. The United States in the post-bipolar period
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospitePolitiche di sicurezza e cambiamento globale
EditorCarla Monteleone
Pagine76-94
Numero di pagine19
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • Politica di difesa
  • Stati Uniti

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Politica estera e politica di difesa di una potenza egemonica. Gli Stati Uniti nel periodo post-bipolare'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo